Sabato 3 Dicembre

F1, Raikkonen e il dolce ricordo di Shanghai: “circuito impegnativo ma molto divertente”

Lapresse/Reuters

Il pilota della Ferrari ripensa al 2007 quando la vittoria in Cina lo lanciò verso il titolo mondiale

Il secondo posto del Bahrain è ormai alle spalle, Kimi Raikkonen si prepara all’appuntamento di Shanghai dove il prossimo week-end si svolgerà il terzo Gran Premio del Mondiale di Formula 1. Il pilota finlandese vuol dare seguito all’ottima prestazione fornita poco più di una settimana fa, la concentrazione è alta per cercare di duellare ad armi pari con la Mercedes.

LaPresse

LaPresse

Quello di Shanghai è un circuito che evoca dolci ricordi a Raikkonen, proprio qui vinse nel 2007 lanciandosi alla conquista del titolo mondiale: “in gara le condizioni non erano delle migliori, all’inizio l’asfalto era bagnato, ma poi si è asciugato pian piano. C’era la possibilità di passare dalle intermedie alle gomme da asciutto e da lì continuare con quelle. Senza dubbio non è stata una delle gare più facili per nessuno, ma ne siamo venuti fuori bene. Quello di Shanghai è un circuito particolarmente impegnativo” prosegue Kimi. “All’inizio in alcune curve, se le fai bene, riesci a guadagnare tempo. Non è un tracciato facile, ma è divertente“. Shanghai è una città piena di attrazioni che merita di essere visitata, tuttavia Raikkonen non ama andare molto in giro durante il week-end di gara: “ho sempre soggiornato al centro della città, senza mai visitarla. A parte il circuito e l’hotel non ho visto molto, se non che al mattino a volte il traffico è un problema…“.