Giovedi 8 Dicembre

F1, Nico Rosberg non sta nella pelle: “mi sento un privilegiato a guidare questa Mercedes”

LaPresse/Actionpress

Il pilota tedesco esulta per la seconda vittoria stagionale conquistata in Bahrain

Una gara spettacolare e piena di colpi di scena quella appena conclusasi in Bahrain sul circuito di Sakhir. Secondo successo stagionale per la Mercedes di Nico Rosberg che precede la Ferrari di Kimi Raikkonen e il compagno di squadra Lewis Hamilton, che paga un contatto con Bottas arrivato proprio alla prima curva.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Gioia e felicità nelle parole del vincitore che, ai microfoni di Sky si esalta: “è stato un week-end molto buono, alla fine è stata la partenza che ha fatto la differenza. Avevo un bel feeling con la macchina, dopo la prima curva nello specchietto ho visto un sacco di macchine, mi sono spaventato un pò ma poi per fortuna mi sono allontanato. La gara è stata lunga, là davanti ho dovuto faticare per tenere tutti dietro, ci siamo voluti sincerare con il team che fosse tutto a posto sulla vettura anche durante l’ultimo pit stop. Sono contento, è un ottimo risultato e un buon inizio di stagione e adesso ci concentriamo su Shanghai. Mi sento privilegiato a guidare questa Mercedes che mi permette di lottare per il titolo Mondiale, davvero fantastico. Alle cinque vittorie di fila non ci penso troppo – conclude Rosberg – ho iniziato con questo bis e vincere mi fa sentire bene“.