Sabato 3 Dicembre

F1, Nico Rosberg frena: “al momento il rinnovo con la Mercedes non è una priorità”

LaPresse/PA

Dopo le due vittorie con cui ha iniziato il 2016, Nico Rosberg non sembra preoccupato dalla scadenza del suo contratto

Non poteva iniziare meglio la nuova stagione per Nico Rosberg, capace di mettersi in tasca due vittorie in altrettante gare, allungando a 5 la striscia di successi consecutivi grazie al tris calato nel finale dello scorso anno.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

La vetta della classifica è una naturale conseguenza dell’exploit del pilota Mercedes che punta finalmente a centrare il primo titolo mondiale in carriera, sfuggitogli nelle ultime stagioni. La concorrenza con Hamilton non lo spaventa e la scadenza a fine anno del suo contratto non lo impensierisce: “non è necessariamente detto che tutto finirà alla fine del 2016 – sottolinea Rosberg a Espn – comunque sia, il contratto non è qualcosa a cui penso al momento. Perché dovrei? Sto molto bene dove sono, ho un grande rapporto con la squadra e sicuramente resterò qui per un altro po’. Questo per ora è tutto, al momento il rinnovo non è una priorità.