Sabato 3 Dicembre

F1, nessuna preoccupazione per Vettel: “niente panico, abbiamo tempo per rimontare”

LaPresse/Photo4

Dopo l’inconveniente che lo ha penalizzato in Bahrain, Sebastian Vettel punta a fornire una grande prestazione al Gp di Shanghai

Il Gran Premio di Shanghai dovrà essere quello della svolta per Sebastian Vettel che, dopo l’inconveniente del Bahrain, ha voglia di tornare subito a lottare per la vittoria.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

L’avversario numero uno resta sempre la Mercedes che, con Nico Rosberg e Lewis Hamilton, proverà a mettersi in tasca la terza vittoria stagionale dopo quelle conquistate con Nico in Australia e Bahrain. Vettel è già carico e lo sottolinea: “siamo sicuri che abbiamo risolto i problemi che ci hanno penalizzato durante l’ultima garasi legge su Speedweek – adesso abbiamo voglia di vincere. C’è un sacco di tempo per recuperare lo svantaggio in classifica, la stagione è lunga. Abbiamo subito una battuta d’arresto, ma non ci sono motivi di panico o preoccupazione”. Il sistema di Qualifiche è cambiato, Vettel esprime tutta la sua soddisfazione: “l’intera vicenda ha prodotto molta confusione. Si è capito che c’è stato un errore ed è un bene essere tornati indietro, reintroducendo il vecchio sistema”.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Sergio Marchionne continua a ripetere che la Ferrari possa vincere il titolo Mondiale, ma per Vettel le sue parole non sono motivo di pressioni: “qualcosa è spesso esagerato dai media, ma il suo obiettivo è il ​​nostro obiettivo, quindi ciò non aumenta la pressione. Siamo stati secondi nel 2015, ora vogliamo fare un passo in avanti, e questo è solo la vittoria. Abbiamo fatto un sacco di progressi e possiamo essere certi che potremo realizzare questo passaggio. Ferrari ha tutti gli ingredienti per farcela. Questa nuova Ferrari ha molto più potenziale di sviluppo rispetto al modello 2015, quindi siamo fiduciosi”.