Giovedi 8 Dicembre

F1, Hamilton deluso: “la classifica piloti? Non la guardo ma so che il gap è pesante”

LaPresse/PA

Una gara iniziata male e conclusa dignitosamente per Hamilton che ha pagato un problema al fondo della monoposto

Una lunga fuga che vale la terza vittoria stagionale, la sesta di fila contando anche le ultime tre affermazioni della scorsa stagione. Nico Rosberg continua il suo clamoroso inizio di stagione, mettendosi in tasca anche il Gp di Shanghai grazie ad una prestazione sublime e senza sbavature.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Seconda posizione per Sebastian Vettel che riscatta lo zero del Bahrain tornando sul podio davanti ad un super Kvyat, capace di mettersi alle spalle il compagno di squadra Daniel Ricciardo e Kimi Raikkonen. Niente da fare, invece, per Lewis Hamilton a cui non riesce la super rimonta e deve accontentarsi di un anonimo settimo posto, alle spalle anche di Felipe Massa. Delusione e amarezza nelle parole di Lewis Hamilton che, ai microfoni di Sky Sport, sottolinea cosa non ha funzionato sulla sua Mercedes: “non parlerei di un solo aspetto difficile, dopo il danno che la macchina ha subito tutto si è complicato. Ho cercato di cavarmela lo stesso anche con il fondo danneggiato ma la macchina era un pò incostante. Non ho guardato la classifica piloti, ma credo che il gap sia molto elevato. Non ho molto da dire al riguardo“.