Giovedi 8 Dicembre

F1, Ferrari nei guai: in Bahrain cartello criptato

LaPresse/Photo4

Ferrari sotto inchiesta per un messaggio dubbio: la FIA non sanziona il team di Maranello

Problemi per la Ferrari dopo il Gran Premio del Barhain. Un team sembra abbia inviato alla FIA delle immagini in cui si vede che dal muretto box della Ferrari viene mostrato un cartello “criptato” a Kimi Raikkonen. La scritta del cartello incriminato era la seguente: “3.2-LFS6-P1” e, secondo alcuni, si tratta di un “messaggio in codice” per il pilota finlandese. La FIA ha dunque immediatamente aperto un’indagine per scoprire se effettivamente la Ferrari ha usato un messaggio in codice per comunicare al suo pilota un settaggio da usare in gara. La vicenda, uscita allo scoperto solo adesso, pare che però si sia conclusa subito dopo il Gran Premio di domenica scorsa. Il team di Maranello non è stato sanzionato quindi non è stato considerato colpevole.