Domenica 4 Dicembre

F1, Fernando Alonso spavaldo: “con le stesse condizioni, batto chiunque”

LaPresse/PA

Nonostante il periodo difficile che sta attraversando, Fernando Alonso confida nelle proprie qualità, dicendosi convinto di poter competere con chiunque

Una vittoria che manca ormai da quasi tre anni, correva il maggio del 2013 quando Fernando Alonso concludeva davanti a tutti il Gp di Spagna, un periodo lunghissimo, inusuale per un campione del mondo di Formula 1.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

La situazione della McLaren non è delle migliori, ma il pilota spagnolo confida comunque nelle sue qualità, come riporta il Corriere dello SportCredo di essere ancora in grado di stare davanti a chiunque – sottolinea Fernando Alonso – al momento non dico di essere più veloce in qualifica, sul bagnato o sull’asciutto, ma se mi mettete nella stessa macchina, nello stesso momento e sullo stesso circuito, allora posso battere tutti. La McLaren adesso ha il potenziale per essere competitiva, ma quando succede una cosa del genere ti senti un po’ frustrato perché non sai quando ti ricapiterà un’occasione così”. Nessun rimpianto sul passato Fernando Alonso ha solo voglia di guardare al futuro: “non ho nessun rimpianto, per nessuna delle cose che ho fatto. Con le esperienze si impara e si cresce, e nel momento in cui ho fatto delle scelte l’ho fatto perché credevo che fossero quelle giuste. Guardarsi indietro non ha senso, perché non c’è nulla da fare per cambiare le proprie scelte. Per questo sono felice della mia situazione”.