Sabato 10 Dicembre

F1, Fernando Alonso frustrato: “oggi avevamo il potenziale”

LaPresse/Photo4

Fernando Alonso dispiaciuto di non aver potuto migliorare il suo tempo nel Q2: partirà dalla 12esima posizione

Sono andate di scena questa mattina le qualifiche del Gran Premio della Cina. A conquistare la pole position è stato Nico Rosberg, seguito da Daniel Ricciardo. In seconda fila invece le Ferrari di Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel. Deluso Fernando Alonso. Il pilota della McLaren si è infatti detto “frustrato” perchè non ha potuto migliorare il suo tempo nel Q2 a causa dell’incidente della Force India di Nico Hulkenberg.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Sono molto frustrato perché oggi avevamo il potenziale“, ha spiegato Alonso. “Non abbiamo usato le nuove gomme, non abbiamo sfruttato nemmeno tutto il potenziale del motore. Stavamo aspettando quel momento, quel giro nel Q2, e invece non siamo riusciti nemmeno a iniziarlo. Ma ora abbiamo un buon passo in qualifica“, ha aggiunto il pilota spagnolo che rimane però ottimista per la gara di domani: “se avremo l’affidabilità, punteremo a questo al 100% e avremo un’opportunità. Dietro di noi abbiamo delle macchine veloci e dovremo stare attenti perché saranno una minaccia. Ma penso che se domani tutto andrà bene -conclude- dovrebbero arrivare i primi punti per noi“.