Mercoledi 7 Dicembre

F1, ecco le prime sensazioni dei tre piloti sul podio del Bahrain

LaPresse/Photo4

Al microfono di Coulthard, i tre piloti sul podio esprimono le prime considerazioni sulla gara del Bahrain

Una gara spettacolare e piena di colpi di scena quella appena conclusasi in Bahrain sul circuito di Sakhir. Secondo successo stagionale per la Mercedes di Nico Rosberg che precede la Ferrari di Kimi Raikkonen e il compagno di squadra Lewis Hamilton, che paga un contatto con Bottas arrivato proprio alla prima curva. Sul podio arrivano le prime sensazioni dei piloti, dopo la doccia con l’acqua di rose andata in scena dopo la consegna dei trofei. “E’ stato un week-end fantastico – sottolinea Rosberg al microfono di David Coulthardla chiave è stata la partenza sono riuscito a scattare bene e a controllare il passo. Sono proprio contento per questa vittoria”. Soddisfatto anche Kimi Raikkonen: “non male, all’inizio ho fatto una brutta partenza e dopo qualche giro eravamo già un rettilineo dietro Nico ed è stato difficile recuperare quel distacco. Tuttavia abbiamo fatto bene, non abbiamo avuto una buona velocità per sperare nella vittoria ma cercheremo di migliorare. Qui le cose funzionano bene, ci sono alcuni circuiti dove abbiamo sfortuna, oggi invece mi prendo il bel risultato ma continuerò a lavorare“. Il rammarico è tutto di Hamilton: “a Melbourne e qui in Bahrain due incidenti altrettanto dolorosi, ma oggi forse un pò di più. Siamo riusciti comunque a portare a casa i punti. Congratulazioni a Nico, penso sia stata una corsa semplice per lui. Ho fatto quel che potevo, speravo ci fosse la safety car per recuperare un pò di tempo ma purtroppo non c’è stata. Ringrazio comunque tutti i fans del Bahrain“.