Giovedi 8 Dicembre

F1, Ecclestone apre al Gp di Las Vegas: “incontrerò a breve i promotori”

LaPresse/PA

Il responsabile della FOM ha infatti ammesso, nel paddock di Sakhir, di avere in agenda un appuntamento con i promotori della capitale del Nevada

Prende sempre più piede la possibilità che Las Vegas possa ospitare un Gran Premio di Formula 1. La proposta, avanzata da Bernie Ecclestone qualche settimana, non risulta più così campata in aria come sarebbe potuto sembrare inizialmente.

LaPresse

LaPresse

Il responsabile della FOM ha infatti ammesso, nel paddock di Sakhir, di avere in agenda un appuntamento con i promotori della capitale del Nevada e, oggetto dell’incontro, sarà senza dubbio l’organizzazione di un GP di Formula 1 e un e-Prix di Formula E. Per il circus si tratterebbe di un ritorno nella capitale statunitense del gioco d’azzardo visto che, nel 1981 e 1982, si tennero due corse su un tracciato ricavato nei parcheggi intorno al Caesars Palace. “Ho intenzione di incontrare i promotori di Las Vegas nelle prossime ore” ha detto Bernie nel paddock di Sakhir ai microfoni di Motorsport.com. “È possibile che vogliano un evento. Stanno per chiudere con un appuntamento della Formula E in ogni caso. Tempistiche per un possibile Gp a LasVegas? Suppongo tra un paio di anni“. Infine Ecclestone ha sottolineato come il Gp di Austin non corra alcun rischio di estromissione dal calendario di Formula 1 anche nel caso in cui l’opzione Las Vegas dovesse concretizzarsi.