Lunedi 5 Dicembre

F1: è la Ferrari la vincitrice della stagione 2015 per la FOM

LaPresse/Photo4

La Ferrari batte la Mercedes: è stata la Rossa di Maranello nella stagione 2015 a ricevere più soldi dalla FOM

La Mercedes ha vinto entrambi i titoli mondiali della Formula Uno, ma nel 2015 non è la squadra che ha ricevuto più soldi dalla FOM, la Formula One Management che gestisce tutti i ricavi, compresi quelli dei diritti televisivi e delle sponsorizzazioni. La scuderia tedesca, secondo quanto riportato dal magazine britannico “Autosport”, ha ricevuto 171 milioni di dollari contro i 192 della squadra del Cavallino rampante. Il totale dei guadagni per il 2015 è stato di 965 milioni di dollari e questo sarà distribuito tra tutte e 10 le squadre attraverso nove rate mensili a partire dal mese di aprile con un pagamento finale quando saranno calcolati i ricavi definitivi ad inizio 2017. Ci sono bonus per il campionato costruttori relativi a quattro squadre: Ferrari, Mercedes, Red Bull e McLaren, che sono stati concordati in occasioni separate. C’è anche un pagamento di squadra di lunga data per la Ferrari e gli altri versamenti di fondi premio fisso, ad esempio un bonus del patrimonio per la Williams e pagamenti negoziati per Red Bull Racing e Mercedes.

Lapresse/Reuters

Lapresse/Reuters

Red Bull riceve il suo pagamento annuale in più per essere stata la prima squadra a firmare l’accordo bilaterale in corso, che si estende fino al 2020, mentre la Mercedes guadagnerà il bonus ogni anno da ora in poi dopo aver centrato il suo obiettivo concordato di due campionati del mondo. Quest’anno, come detto, la Ferrari guadagnerà una cifra stimata di 192 milioni, che è quasi il 20 per cento del totale. E’ anche 33 milioni in più rispetto all’anno scorso.

LaPresse/Actionpress

LaPresse/Actionpress

I guadagni di Ferrari sono costituiti da 87 milioni in pagamenti di prestazioni e 105 milioni in bonus storico. Il campione in carica Mercedes ha vinto 16 Gran Premi, tra cui 13 doppiette, rispetto a tre vittorie di Ferrari, ma ha guadagnato solo il 17,7 per cento del fondo totale di 171 milioni, di cui 74 milioni e’ costituito da bonus.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Piu’ in basso le disparita’ sono piu’ lampanti, con la Red Bull che riceve 144 milioni contro gli 87 guadagnati dal terzo in classifica Williams, che ha preceduto nella classifica dei costruttori 2015. La squadra di Sir Frank Williams ricevera’ meno della meta’ del totale della Ferrari, nonostante abbia chiuso la stagione di una sola posizione piu’ indietro. McLaren, che ha concluso nono, riceve 82 milioni, mentre con il quinto posto la Force India ha guadagnato 67 milioni, una situazione che pone al centro della denuncia della squadra alla Commissione europea sulla concorrenza sleale. (ITALPRESS).