Giovedi 8 Dicembre

F1, Alonso torna in pista: “Shanghai non è l’ideale per il mio rientro”

LaPresse/Photo4

Fernando Alonso ammette di avere ancora dolore mentre guida la sua monoposto

Sono andate di scena oggi le prime due sessioni di prove libere del Gran Premio della Cina. Giornata positiva per Fernando Alonso che ha avuto l’ok definitivo dei medici della FIA per disputare le qualifiche di domani e la gara di domenica.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Il pilota spagnolo ha però ammesso, dopo le libere di oggi, di sentire ancora un po’ di dolore: “qui ci sono delle curve a destra molto lunghe, quindi non è proprio la pista ideale per il mio rientro, ma alla fine non ho avuto grossi problemi. Ho sentito ancora un po’ di dolore, perché la costola non è completamente recuperata, ma penso che sia qualcosa che si può sopportare“. “Era importante girare oggi, perché per domani abbiamo delle previsioni di pioggia, quindi era importante riuscire a capire il comportamento delle gomme in ottica gara e sono contento per questo“, ha continuato il pilota della McLaren come riportato su Motorsport.com. Infine Alonso ha spiegato di aver indossato “una piccola protezione, studiata per fare in modo che la costola infortunata fosse libera e che il peso si appoggiasse su quella sopra e quella sotto“.