Venerdi 9 Dicembre

Dybala, a tutto Juventus: “Champions, che rabbia! Ma lo Scudetto è già vinto…”

LaPresse/Daniele Badolato

Paulo Dybala, attaccante argentino della Juventus, parla a tutto campo della sua prima stagione in bianconero: tra uno Scudetto ‘già vinto’ e il rammarico Champions

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Una stagione da dieci. Nel suo primo anno bianconero, Paulo Dybala ha incantato tutti: gol, assist, giocate e soprattutto la convinzione di avere ancora tantissimi margini di miglioramento. Una stagione alla Juventus e subito un trofeo: “Reputo impossibile perdere il campionato a questo punto della stagione. Il titolo deve essere nostro. Champions? Vedere uscire il Barça mi ha fatto girare la testa, poteva essere il nostro anno”, le parole rilasciate da Dybala nel corso di un’intervista al Corriere della Sera. “Che margini di miglioramento ho? Sicuramente possono migliorare. L’Europa e la Nazionale mi aiuteranno molto in questo senso. Prendere il 10 se va via Pogba? Spero che resti tanti anni con noi. Detto questo, non avrei problemi a prenderlo ma magari arriva uno più forte e se lo prende lui”.

 LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Dal bianconero della Juventus all’albiceleste dell’Argentina: “Coppa America e Olimpiadi? Una delle due competizioni mi piacerebbe farla, entrambe no perché avrò bisogno di riposare per non trovarmi morto a dicembre. Argentina e Juve parleranno per decidere il da farsi”. Firmato Paulo Dybala.