Lunedi 5 Dicembre

Crollo Napoli, i perché di Prandelli: “vi spiego cosa manca a questa squadra”

LaPresse/Valter Parisotto

Parere destinato a far discutere quello di Cesare Prandelli sulla stagione del Napoli: l’ec CT azzurro analizza le carenze azzurre

LaPresse/Fabio Ferrari

LaPresse/Fabio Ferrari

Prandelli-Napoli, il pensiero dell’ex CT azzurro – Parere illustre di chi il mestiere dell’allenatore lo conosce bene. Cesare Prandelli, ex Commissario Tecnico della Nazionale italiana, ha parlato così della lotta Scudetto e di tutti i limiti della squadra allenata da Maurizio Sarri. Ecco il pensiero di Prandelli sulle colonne di Calciomercato.Com sul Napoli: “A proposito di corsa Champions, Inter-Napoli ci ha detto che i nerazzurri hanno finalmente trovato degli equilibri e un sistema tattico che evidenzia le qualità dei singoli. Jovetic è stato l’uomo chiave con la sua capacità di togliere punti di riferimento, di verticalizzare e di muoversi tra le linee. Ha avuto una stagione molto altalenante, condizionata dagli infortuni e da qualche incomprensione con Mancini, ma rimane un calciatore con tutte le caratteristiche per essere ancora un grande campione. Il Napoli è crollato più a livello psicologico che fisico, ha avuto una serie di reazioni scomposte a fronte di episodi sfavorevoli. Una grande squadra deve essere più forte anche delle ingiustizie e il Napoli in questo deve crescere”.