Venerdi 9 Dicembre

Conte-Tavecchio e l’ennesima farsa all’italiana: fermate questa recita!

Foto LaPresse - Jennifer Lorenzini

Ieri l’ennesima puntata di una telenovela all’italiana che ha davvero stancato tutti: attore protagonista, il presidente della FIGC Carlo Tavecchio

Un copione recitato davvero male che prosegue una commedia che dura ormai davvero da troppo tempo. Il primo atto è stata la telenovela sul rinnovo e una decisione presa ormai da mesi: che il futuro di Antonio Conte sarebbe stato al Chelsea era ormai un segreto solo per Carlo Tavecchio, che più vote ha ribadito di non essere a conoscenza della decisione dell’allenatore della Nazionale. Vuoti di memoria, sarà. Crediamoci, meglio dai. Proviamo allora a far finta di nulla. Ma la farsa prosegue, noncurante dei milioni di spettatori. Come riporta la Gazzetta dello Sport ieri Antonio Conte ha fatto una visita a sorpresa nel ritiro del Chelsea per conoscere quelli che saranno i suoi nuovi giocatori, un blitz in piena regola in terra inglese.

Nulla di poi così strano (vista la situazione che si è creata, altrimenti tanto normale non lo sarebbe). Strana invece è la reazione del Presidente federale: “Non lo sapevo”, la risposta di Tavecchio. Fin troppo scontata. Può mai un Presidente della Federazione non essere messo a conoscenza degli spostamenti del Commissario Tecnico della Nazionale a pochi mesi dall’inizio del campionato Europeo? Non ci crediamo, ci spiace. Ma proprio non riusciamo a capire il perché di queste continua menzogne alle quali ormai nessuno abbocca più. Servirebbe solo un pizzico di chiarezza, i tifosi italiani la meritano. Così come la fine di questa farsa azzurra che ormai ha stancato davvero tutti.