Domenica 11 Dicembre

Ciclismo, Philippe Gilbert denunciato: ha usato lo spray al peperoncino

LaPresse/Fabio Ferrari

Il ciclista Philippe Gilbert denunciato: il belga ha usato uno spray al peperoncino dopo una discussione con due automobilisti

Philippe Gilbert è stato denunciato per aggressione per aver utilizzato uni spray al peperoncino dopo un alterco con due automobilisti avvenuto sabato scorso durante l’allenamento. La sua squadra, la Bmc, aveva fatto sapere che il 33enne fuoriclasse belga era stato aggredito, riportando la frattura di un dito della mano sinistra, che dovrà subire un intervento chirurgico.

LaPresse/Fabio Ferrari

LaPresse/Fabio Ferrari

Uno degli automobilisti, invece, ha contestato la ricostruzione fatta dalla formazione americana del WorldTour, denunciando come Gilbert, assieme al suo compagno di squadra Loic Vliegen, li abbia invece aggrediti con lo spray al peperoncino, legale in Francia ma vietato in Belgio, dove l’ex iridato non risiede più da otto anni. “Ce l’ho perchè sono già stato aggredito più volte in allenamento ed un corridore è assolutamente indifeso contro questi episodi – ha spiegato Gilbert – Purtroppo è ricorrente assistere a scene di violenza“. La procura di Verviers ha confermato che è in corso un’indagine in seguito alla denuncia per il presunto utilizzo di spray anti-aggressione. Gilbert nel frattempo, per la frattura al dito, non ha potuto correre oggi la Freccia del Brabante e rischia di saltare, nel fine settimana, l’Amstel Gold Race. (ITALPRESS).