Giovedi 8 Dicembre

Ciclismo, la Lampre-Merida pronta per la Parigi-Roubaix: ecco la squadra blu-fucsia-verde

Solo un cambiamento per la Lampre-Merida in vista della Parigi-Roubaix rispetto al Giro delle Fiandre: Mario Costa prenderà il posto di Sacha Modolo

Dopo essersi cimentata sui muri del Giro delle Fiandre, la Lampre-Merida è pronta per affrontare il pavè della Parigi-Roubaix.

LaPresse/Belen Sivori

LaPresse/Belen Sivori

A guidare la squadra blu-fucsia-verde sarà ancora il direttore sportivo Mario Scirea, il quale conterà su una selezione che differirà per un solo elemento da quella che ha corso domenica nel Giro delle Fiandre: come da programmi, Mario Costa prenderà il posto di Sacha Modolo. Assieme al ciclista portoghese, saranno domenica 10 aprile al via da Compiegne anche Davide Cimolai, Chun Kai Feng, Roberto Ferrari, Marko Kump, Luka Pibernik, Xu Gang e Federico Zurlo. “Zurlo ha dimostrato domenica di avere entusiasmo e forza per ben figurare in questo tipo di corse: ha già partecipato nella scorsa stagione alla Paris-Roubaix, può ambire a rimanere il più a lungo possibile nel vivo della corsa. Teniamo comunque presente la sua giovane età – ha spiegato il ds Scirea – Gli altri nostri corridori hanno vissuta una giornata storta nel Giro delle Fiandre, ci auguriamo possano trovare la grinta necessaria per riscattarsi. Xu Gang e Feng si sono prodigati per entrare nelle fughe, questo sarà il loro compito anche per l’Inferno del Nord: una loro presenza tra i battistrada sarebbe un ottimo traguardo“. Il percorso della Parigi-Roubaix, 257,5 km, con partenza da Compiegne e arrivo al velodromo di Roubaix, prevedere 27 settori di pavè per un totale di 52,8 km. (ITALPRESS).