Venerdi 2 Dicembre

Ciclismo, Giro di Romandia: Zakarin beffa Quintana, il colombiano non ci sta!

Zakarin supera Quintana, incrocia la sua traiettoria, e si aggiudica la terza tappa del Giro di Romandia

E’ andata di scena oggi la seconda tappa del Giro di Romandia. Dopo il prologo di due giorni fa e la prima frazione di ieri, accorciata per neve e maltempo, i ciclisti sono tornati a bordo delle loro bici oggi per la terza tappa della gara svizzera. I corridori hanno pedalato per 173,9 km da Moudon a Morgin, e a trionfare è stato il russo Zakarin del team Katusha, che ha avuto la meglio, dopo una spettacolare lotta con Nairo Quintana in salita. Il colombiano della Movistar però si è lamentato platealmente perchè il suo avversario gli avrebbe ostacolato la strada incrociando la sua traiettoria. Diventa comunque proprio Quintana il leader della corsa, che lascia Zakarin, vincitore della tappa odierna, a 10”. Formolo si è piazzato oggi al 13esimo posto, conquistando la maglia di miglior giovane, mentre Chris Froome e Richie Porte hanno avuto dei problemi: il primo ha dovuto cambiare la bici per problemi meccanici, il secondo invece si è ritirato a causa di un’influenza.