Venerdi 9 Dicembre

Chaz Davies: il jazzista della SBK

LaPresse/EFE

Suona il motore Desmo Ducati come nessun altro

Chaz Davies, 29 anni, gallese: il Jazzista della Superbike. Chaz Davies, un nome “jazzy”. Chaz come Chet.
Davies, quasi come Miles Davis. Il nome, Chaz, ricorda tantissimo quel Chet che di cognome faceva Baker e suonava la tromba come pochi altri nel mondo Jazz. Chaz, come Chet, ha il mento un po’ pronunciato.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

E Chaz, come Chet, sembra suonare, con la sua Panigale, una musica inconfondibilmente giovane, fresca, profumata. Guardarlo passare con apparente facilità le verdi Kawa ad Aragon è stato un po’ come ascoltare i “soli” di Chet, talmente semplici e belli da poter permettere all’ascoltatore di pensare che suonare come lui sia cosa semplice. Nulla di più sbagliato. Occorre conoscere alla perfezione la musica e il proprio strumento per estrarne solo le note giuste al momento giusto. Così la pensava anche Miles Davis. Davis, quasi come il nostro Chaz, Davies. La pronuncia è identica. Miles, genio del Jazz, ha suonato con la sua tromba dall’hard-bop al modal-jazz. Davis poteva rimanere minuti interi in silenzio, sul palco, aspettando “il momento giusto”, perché, come diceva lui, il jazz è “qui e ora”. Come ha dimostrato Chaz Davies sulla sua Ducati: aspettare il momento giusto, e colpire, con un cambio di direzione, con uno studio del “tema” che sfocia in un sorpasso bellissimo, con un “solo” fatto di poche note: essenziali, uniche, vincenti. Questo è Chaz Davies, parente stretto di Chet Baker e Miles Davis. Benvenuto Chaz Davies, jazzista in Superbike! E adesso, suonale a tutti!!!