Sabato 10 Dicembre

Cessione Milan, i cinesi passano ai fatti: depositati 150 milioni! Com’è lontano Mr Bee…

LaPresse/Piero Cruciatti

Cessione Milan che entra sempre più nel vivo: la cordata cinese interessata a rilevare il club ha depositato 150 milioni di euro come garanzia di solidità…

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Cessione Milan, passi in avanti – Un Milan cinese, scenario sempre più plausibile. Sono ore decisive per la cessione del club rossonero ad un consorzio orientale che, secondo le informazioni in possesso del Corriere dello Sport, risponderebbe al nome di Evergrande Real Estate Group: secondo fondo immobiliare di tutta la Cina che ha tra i suoi investitori anche Jack Ma, proprietario del colosso dell’e-commerce Alibaba, patrimonio stimato in 23,1 miliardi di dollari. Resta comunque ancora grande riservatezza sul nome dei presunti comprati, ma chiunque si celi dietro questa cordata di certo non ha tempo da perdere.

Fabio Cimaglia / LaPresse

Fabio Cimaglia / LaPresse

Cessione Milan, dalla parole ai fatti – Oltre a mettere fretta a Silvio Berlusconi per firmare l’accordo preliminare con il patto di trattare in esclusiva, il consorzio cinese – come svelato dal Corriere della Sera in edicola stamane – ha depositato 150 milioni di euro come garanzia sulla solidità dei conti della cordata pronta a rilevare il club. Una mossa che potrebbe definitivamente convincere il numero uno rossonero ad accelerare i tempi e che spazza via ogni dubbio sul possibile ‘bluff’ cinese.

LaPresse/Leonardo Bianchi

LaPresse/Leonardo Bianchi

Cessione Milan, com’è lontano Mr Bee – Perché l’ambiente rossonero è ancora scottato dalla vicende Mr Bee: il broker thailandese non hai mai raccolto i fondi promessi, problema economico che non riguarda la cordata cinese che dispone di capitali certi e pronti da subito ad essere investiti. La svolta in casa Milan è davvero dietro l’angolo.