Lunedi 5 Dicembre

Cessione Milan, c’è il colosso Evergrande: 23,1 miliardi per la rinascita rossonera

LaPresse/Xinhua

Dietro la cessione del Milan c’è il colosso cinese Evergrande Real Estate Group, che tra i suoi investitori ha anche Jack Ma, proprietario di Alibaba

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Cessione Milan, c’è il gruppo Evergrande – Mistero svelato. Secondo le notizie in possesso del Corriere dello Sport, i nuovi proprietari del Milan saranno i cinesi di Evergrande Real Estate Group: secondo fondo immobiliare di tutta la Cina che ha tra i suoi investitori anche Jack Ma, proprietario del colosso dell’e-commerce Alibaba, patrimonio stimato in 23,1 miliardi di dollari. Una passione smisurata per il calcio che lo ha portato ad investire 192 milioni di dollari per acquistare il 50% del Guangzhou, formazione padrone del campionato cinese delle ultime cinque stagioni, e in passato allenata anche da Marcello Lippi. Che in futuro potrebbe entrare nei piani dirigenziali del Milan con il ruolo di Direttore Tecnico.

Jonathan Moscrop

Jonathan Moscrop

Cessione Milan, le cifre dell’operazione – Sempre secondo le informazioni in possesso del Corriere dello Sport, nella mattinata di ieri il Presidente Silvio Berlusconi avrebbe detto di sì alla proposta cinese: 720 milioni di euro per tutto il pacchetto del club (70% delle quote subito, restante 30% da incorporare entro un anno) e già nel fine settimana dovrebbe firmare il patto d’esclusività, preludio alla cessione del club che potrebbe arrivare già a metà giugno. E il Milan si prepara a una svolta storica.