Sabato 3 Dicembre

C’era una volta lo spogliatoio del Milan: Thiago Silva e lo scherzo di Ibra a Gattuso…

Alfredo Falcone

Thiago Silva racconta di uno scherzo di Ibrahimovic che ha avuto come vittima Gennaro Gattuso. Racconti che non possono che far aumentare i rimpianti in casa Milan…

La forza è nello spogliatoio. Frase fatta? Sarà, ma di certo è le verità. Spirito di gruppo che in molti additano come una delle più gravi pecche del Milan attuale, ma che in passato è stato sicuramente la base dei successi rossoneri. Tempi in cui Milanello era frequentato da gente come Thiago Silva, Ibrahimovic e Gennaro Gattuso. E proprio il difensore brasiliano, oggi al Paris Saint Germain, svela un curioso retroscena della sua avventura rossonera nel corso di un’intervista a Sky Deutschland e riportata da GianlucaDiMarzio.com: “Un giorno, durante una seduta di allenamento, Rino continuava per gioco a stuzzicare Zlatan. Intanto lo svedese elaborava già la sua vendetta. Come riferito da Thiago Silva, i due si rincontrarono a fine seduta negli spogliatoi e Ibra, dall’altro dei suoi quasi due metri, decise di fare di Gattuso il suo strumento di gioco: lo prese e lo ribaltò di peso nel cestino della spazzatura. E “Ringhio” a testa in giù, tra le risate generali dei compagni di squadra. Il brasiliano racconta di aver riso per circa una settimana dopo aver visto la faccia di Gattuso, estremamente arrabbiato, ritornare “a galla”.