Venerdi 9 Dicembre

Caos FIP: Sassari, Trento e Reggio Emilia fanno un passo indietro

lapresse/Fabio Ferrari

Trento, Reggio Emilia e Sassari cambiano idea: i tre club procederanno nel rispetto di regolamenti nazionali e internazionali

I tre club “ribelli” della Lega basket fanno un passo indietro dopo l’incontro con il presidente del Coni Giovanni Malagò andato in scena stamattina al Foro Italico, a Roma. Trento, Reggio Emilia e Sassari hanno deciso di “procedere nel rispetto dei regolamenti nazionali e internazionali alla base dell’ordinamento sportivo” come si legge dal comunicato diramato dal Comitato olimpico nazionale al termine del confronto odierno. Dunque le tre società non porteranno avanti l’accordo con Eurolega per avere un posto garantito per i prossimi dieci anni in Eurocup, competizione non più riconosciuta dalla Federazione internazionale che ha deciso dalla prossima stagione di organizzare le coppe continentali. (ITALPRESS)