Venerdi 9 Dicembre

Canottaggio: tutto pronto a Varese per la Coppa del Mondo 2016

Lapresse/Daniele Badolato

Tutto pronto a Varese per la prima prova di Coppa del Mondo 2016 di canottaggio

Saranno 530 i vogatori, in arrivo da 47 nazioni, pronti a confrontarsi nelle acque del lago di Varese da venerdì 15 a domenica 17 aprile in occasione della prima prova di Coppa del Mondo 2016, curata dal Comitato Organizzatore Eventi Remieri Internazionali Varese, composto da Comune di Varese, Provincia di Varese, Federazione Italiana Canottaggio, Canottieri Varese con il contributo di Regione Lombardia.

canottaggioE’ la Federazione Internazionale Canottaggio (FISA) a rendere note le iscrizioni sul proprio sito ufficiale. Ecco le nazioni presenti: Algeria, Angola, Argentina, Austria, Azerbaijan, Belgio, Benin, Bielorussia, Canada, Cile, Cina, Costa d’Avorio, Croazia, Cuba, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Irlanda, Israele, Italia, Lettonia, Libia, Olanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Principato di Monaco, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti, Sudafrica, Svezia, Svizzera, Togo, Tunisia, Turchia, Ucraina e Zimbabwe. Rispetto a un anno fa, alla prima prova di Coppa del Mondo di Bled, numeri in netta crescita: si confrontarono, in Slovenia, 385 atleti in rappresentanza di 34 nazioni. Il lago di Varese costituirà opportunità importante per valutare la condizione di molti equipaggi, alla ricerca del pass olimpico, ma anche la prima uscita ufficiale per chi ambisce a vincere, salire sul podio o a un buon piazzamento alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Dopo gli Europei 2012, la World Rowing Master Regatta 2013, i Mondiali Under 23 del 2014, la seconda prova di Coppa del Mondo 2015, ancora una volta la Schiranna si prepara, quindi, a esser letteralmente invasa dagli amanti del Canottaggio.

marco di costanzo canottaggioLa specialità del singolo maschile vanta ben 29 iscritti e interessante, in questo caso, sarà la sfida tra due dei finalisti dell’ultimo Mondiale: il croato Damir Martin e il cubano Angel Fournier Rodriguez. Nel singolo femminile (24 iscritte), i fari della Schiranna saranno puntati sulla campionessa olimpica Mirka Knapkova (Repubblica Ceca). Il team più ampio è naturalmente l’Italia del DT Giuseppe La Mura, presente in ben 18 delle 20 specialità del programma della Coppa del Mondo. Il pubblico potrà ammirare il 4 senza (Marco Di Costanzo, Matteo Castaldo, Matteo Lodo, Giuseppe Vicino) detentore del titolo mondiale ma anche il doppio di Francesco Fossi e Romano Battisti, medagliato ai Mondiali 2013 e 2014 e impegnato a Varese nella prima sfida contro i campioni iridati della Croazia. Tra le rappresentative, in doppia cifra anche Olanda (16 equipaggi), Polonia (16), Svizzera (14), Spagna (10), Russia (10).

canottaggioIl programma della Coppa del Mondo di Varese 2016 prevede il via alle gare venerdì 15 aprile alle 9:30 con le batterie. Nel pomeriggio, a partire dalle 15, recuperi e quarti di finale. Sabato 16 aprile, in mattinata dalle 9:30, le finali di consolazione e le semifinali delle specialità non olimpiche, mentre dalle 13 andranno in scena tutte le gare delle specialità olimpiche che determineranno il quadro dei finalisti. Domenica 17 aprile si parte con le finali B, dalle 9:30 alle 10:35, mentre dalle 11 alle 15, alla Schiranna ci saranno tutte le finali A con l’assegnazione delle medaglie. Varese sarà la prima delle tre tappe di Coppa del Mondo che porteranno ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro: la seconda sarà a Lucerna (Svizzera), dal 27 al 29 maggio dopo l’ultima regata di qualificazione olimpica, e la chiusura sarà a Poznan (Polonia) dal 16 al 19 giugno.