Martedi 6 Dicembre

Calcio: il “Cholo” mette sotto gli spenti blaugrana

LaPresse/REUTERS

Il “Cholo”, Diego Simeone, mette i bastoni tra le ruote al Barca

A forza di ridere e scherzare, a forza di specchiarsi nella loro rilucente bellezza, a forza di perpetrare nel tempo un copione ormai ingiallito e vetusto, a forza di piacersi e compiacersi delle solite idee di gioco, a forza di sentirsi belli, forti e invincibili, quelli del Barca hanno preso la seconda facciata contro il duro muro del “cholonismo”.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Che botta! Il “cholonismo”, fatto di “garra y corazon”, ha mietuto ancora una volta una vittima eccellente, facendo della passione e dell’unione le caratteristiche vincenti di una squadra che non è fatta di nomi ma di valori condivisi. Il Barcellona è in caduta verticale. Messi è lo spettro di sé stesso. E i 3 tenori, quando vanno in crisi, non dimostrano di avere gli attributi per fare la differenza. Il Cholo toglie ai catalani la possibilità di vincere la Champions e di andare a Milano. Diego Simeone, invece, vede avvicinarsi quella città nerazzurra che forse un giorno aiuterà a ritornare grande.