Sabato 10 Dicembre

Boxe: grande spettacolo a maggio al teatro Principe di Milano

Sabato 14 maggio pugilato e kickboxing al teatro Principe

Sabato 14 maggio, al teatro Principe di Milano si svolgeranno due campionati italiani di sport da ring: Renato De Donato sfiderà Luciano Randazzo per il vacante titolo dei pesi superleggeri di pugilato, mentre Manuel Alberti e Osvaldo Gagliardi si contenderanno il vacante titolo dei pesi leggeri di kickboxing-stile K-1. E’ la prima collaborazione tra la Principe Boxing Events e la FIKBMS (Federazione Italiana Kickboxing Muay Thai Savate Shoot Boxe), come conferma il presidente PBE Alessandro Cherchi: “spero che il risultato di questa manifestazione sia positivo e ne seguano molte altre. Il teatro è perfetto per tutti gli sport da combattimento, come hanno già dimostrato le riunioni organizzate da Angelo Valente e dai fratelli Petrosyan. Il main event pugilistico tra De Donato e Randazzo sarà sicuramente intenso perché i due contendenti hanno stili diversi: Renato è un tecnico, mentre Luciano è il classico fighter che viene sempre avanti. Randazzo dovrà accorciare la distanza essendo più basso di De Donato e questo contribuirà allo spettacolo. Il pubblico si divertirà”.

SANYO DIGITAL CAMERARenato De Donato ha combattuto quattro volte al teatro Principe ed è uno dei beniamini del pubblico milanese. “Siamo tutti con De Donato” è il coro che lo accompagna durante ogni incontro. Nato a Milano l’11 settembre 1986, alto 179 cm, mancino, soprannominato “Il chirurgo” per la precisione dei suoi pugni, Renato De Donato ha sostenuto 19 incontri: 16 vinti e 3 persi. E’ stato campione d’Italia in due categorie di peso: i leggeri ed i superleggeri. Luciano Randazzo ha meno esperienza: il suo record è composto da 7 vittorie, 2 sconfitte, 2 pareggi e non ha mai combattuto per un titolo. Ha solo 23 anni, è reduce da tre vittorie consecutive (una contro il più esperto Emanuele De Prophetis), la sua voglia di compiere il salto di qualità indossando la cintura tricolore lo renderà un avversario ostico per De Donato. Il match sarà trasmesso in diretta da Rai Sport 1.

Maxim Prodan-Foto di Volfango Rizzi (Spqrnews.com)Saliranno sul ring del teatro di Viale Bligny 52, sabato 14 maggio, anche Matteo Rondena, Catalin Paraschiveanu, Maxim Prodan e Lilian Vataman. Quest’ultimo è al secondo match, ma Rondena, Paraschiveanu e Prodan sono ben noti agli appassionati di boxe di Milano e provincia. Maxim Prodan ha sempre combattuto al Principe ottenendo cinque vittorie prima del limite. Pure Catalin Paraschiveanu è imbattuto (11-0), mentre Matteo Rondena (4-2) deve dimostrare di aver superato la sconfitta subìta contro Marko Colic. Anche Matteo ha disputato tutti i suoi match al teatro Principe e potrà contare sul tifo del pubblico. L’organizzazione degli incontri di kickboxing è stata affidata alla Kick and Punch Promotion di Angelo Valente.

poster del 12 dicembreIl peso mediomassimo Angelo Mirno ha combattuto al teatro Principe lo scorso 12 dicembre nella manifestazione Kick and Punch 5 dando vita ad uno degli incontri più spettacolari della serata: ha battuto per ko tecnico l’iraniano Ali Khanjari dopo avergli fatto assaggiare il tappeto. Una vittoria inattesa considerato il curriculum di Khanjari (ex campione d’Asia) e il modo in cui Mirno l’ha ottenuta (aggredendo subito l’avversario). Pure i pesi medi Luca Tagliarino e Davide Saini sono atleti affermati (Tagliarino è stato campione intercontinentale della Wako-Pro). I nomi degli avversari di Mirno, Tagliarino e Saini saranno comunicati nei prossimi giorni. I biglietti costano 35 Euro (parterre) e 28 Euro (balconata). Saranno in vendita, a Milano, da venerdì 15 aprile presso la Opi Gym (Corso di Porta Romana 116/A, telefono 02-89454029), il negozio Leone 1947 (Via Crema 11, telefono 02-58315791) e l’Heracles Gymnasium (Via Padova 21, telefono 02- 39663948). A Fizzonasco di Pieve Emanuele, trovate i biglietti presso la palestra Kick and Punch (Via Sardegna 60, telefono 02-90723329).