Venerdi 9 Dicembre

Bonucci, confessioni Scudetto e mercato: “Chelsea? Ecco cosa dico…”

LaPresse/Daniele Badolato

Il difensore della Juventus Leonardo Bonucci svela i segreti dello Scudetto bianconero ma lascia aperte le porte al Chelsea di Antonio Conte

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Bonucci, verità Scudetto – Uno Scudetto da celebrare al meglio, il quinto titolo consecutivo arrivato quando in pochi se lo aspettavano. Intervistato da Jtv, televisione ufficiale del club bianconero, Leonardo Bonucci non nasconde tutta la sua gioia per il trionfo: “Quello che abbiamo fatto resterà per sempre e questa è una cosa troppo bella. C’è troppa goduria per questo scudetto, perché a ottobre ci davano tutti per morto, ma la Juve non muore mai. Questi risultati li ottieni solo se hai una grande società, un grande allenatore e un gruppo che lotta l’uno per l’altro. Il momento clou è stato fuori dal campo, quando il capitano ha preso in mano questa squadra e ha fatto capire a noi vecchi e ai nuovi che non poteva essere quella la Juventus vera. Ci siamo rimboccati tutti le maniche, i giovani hanno capito che non si poteva giocare per pareggiare, ma per scendere in campo con la maglia della Juventus devi avere solo un obiettivo che è quello di vincere“.

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Bonucci e il mercato – Intervenuto successivamente ai microfoni di Sky Sport, però, il difensore dela Juventus ha lasciato più di uno spiraglio alle sirene del mercato: “Ti vogliono in tanti, anche Antonio Conte. Gli hai già detto di no? Non ho detto ancora niente, non c’è stata la domanda quindi non posso dire né sì né no”, la risposta enigmatica di Bonucci. E il Chelsea è alla finestra…