Venerdi 9 Dicembre

Bologna umiliato al San Paolo, Di Vaio rincara la dose: “proviamo vergogna”

LaPresse/Massimo Paolone

Marco Di Vaio, club manager dl Bologna, punta il dito contro la sua squadra dopo la pesantissima sconfitta contro il Napoli: le dure parole del dirigente rossoblù

LaPresse/Massimo Paolone

LaPresse/Massimo Paolone

Di Vaio che attacco al suo Bologna – Un sei a zero davvero difficile da analizzare, una sconfitta quella rimediata dal Bologna contro il Napoli al San Paolo ieri sera che fa davvero male. E che certifica forse, visto anche il difficile momento che sta attraverso la squadra di Donadoni nelle ultime settimane, come certi sogni di grandeur siano stati forse eccessivi. “Onestamente – le parole rilasciate da Marco Di Vaio, club manager del Bologna, al sito ufficiale del club – in questo momento proviamo un senso di vergogna nei confronti dei nostri tifosi e del Presidente. Il diverso approccio del Napoli rispetto al nostro si è visto subito. Paradossalmente questo schiaffo ci potrebbe fare bene, perché quando tocchi il fondo devi risalire per forza”.

LaPresse/Massimo Paolone

LaPresse/Massimo Paolone

Analisi lucida – Nella sua analisi Marco Di Vaio invita la squadra a reagire da subito, fin dal prossimo impegno di campionato: “La cosa che ci deve importare di più è voltare pagina e pensare alle prossime partite, ci eravamo illusi di non soffrire più e invece bisogna, da domenica si deve reagire. Tutti insieme ne dobbiamo uscire”.Un bagno d’umiltà necessario, unico modo per cancellare una sconfitta dalle dimensioni davvero spropositate.