Martedi 6 Dicembre

Blanc, il PSG e quell’amara verità: “Ibrahimovic e Cavani? Ecco cosa dico…”

LaPresse/Reuters

Dopo il pareggio contro il Manchester City che allontana la qualificazione al PSG, Blanc punta il dito contro i due fuoriclasse in attacco: “Ibrahimovic e Cavani non si cercano”

Amarezza e tanta delusione, è questo il retrogusto che lascia in casa PSG l’andata dei quarti di finale di Champions League contro il Manchester City. Un 2-2 che permettere ai francesi di rimanere aggrappati al discorso qualificazione, ma la gara sa tanto di occasione persa: il rigore fallito da Ibrahimovic, gli errori difensivi costati caro e… l’assoluta manza di feeling tra Ibrahimovic e Cavani. Ecco l’analisi dell’allenatore del PSG Blanc ai microfoni di Premium Sport:Dovevamo sbloccare il match, ma abbiamo fallito il rigore e abbiamo subito due reti. Sapevamo delle potenzialità del City, hanno tre giocatori offensivi davvero forti. Sono sicuro, però, che se non facciamo gli errori tecnici visti questa sera, a Manchester possiamo fare qualcosa di positivo.

Arbitraggio? Non mi va di parlarne, abbiamo visto una bella partita e tanti gol. Possiamo andare in Inghilterra per imporre il nostro gioco. Ibrahimovic e Cavani? Non si cercano. Sappiamo tutti che a Edinson piace giocare nel ruolo di centravanti, ma con l’Uruguay nemmeno gioca lì e segna. Oggi qualche occasione l’ha avuta…”