Lunedi 5 Dicembre

Basket, ospite d’onore per la Manital Torino: al PalaRuffini ecco spuntare… Alex Del Piero

LaPresse/Alfredo Falcone

Dopo l’allenamento pomeridiano di ieri, la Manital Torino ha ricevuto la visita di Alessandro Del Piero

Ospite speciale per la Manital Torino ieri pomeriggio, quando al PalaRuffini, alle 16.30 si è presentato nientemeno che Alessandro Del Piero, appassionato di basket e solo la scorsa settimana tra gli spettatori dell’ultima apparizione agonistica di Kobe Bryant.

LaPresse/Belen Sivori

LaPresse/Belen Sivori

Un salto niente male dall’America a Torino, dopo aver vissuto l’ultima gara da giocatore di uno dei giocatori più forti della storia dell’Nba: “una bella emozione – ha dichiarato l’ex fuoriclasse della Juventuscon una costruzione scenica degna dei grandi film americani. In questo sono veramente bravi“. La sua visita torinese alla Manital, impegnata domani nello scontro salvezza con la Virtus Bologna è durata poco meno di un’ora, durante la quale ha scambiato due chiacchiere con il direttore generale dell’Auxilium Cus Torino, Renato Pasquali, mentre lo staff della società faceva da contorno al dialogo, analizzando in rapida successione le tappe della stagione. Un benvenuto caloroso quello ricevuto da Del Piero, il quale non ha esitato a fare l’in bocca al lupo ai giocatori: “alcuni di voi li conosco personalmente – ha concluso – ed è un vero piacere essere qui per portarvi il saluto e darvi una piccola iniezione di fiducia per il prossimo incontro“.