Sabato 10 Dicembre

Balotelli, vero amore o ricetta anti ‘solitudine’? Attento Milan…

LaPresse/Spada

Balotelli ha dichiarato amore ai colori rossoneri, Galliani sembra attratto da una possibile permanenza a fine stagione. Ma cosa c’è dietro?

C’eravamo tanto amati, così tanto da passare dall’Inter al Milan, sponda City. Poi lasciati, poi nuovamente amati. Per poi ritrovarci separati in casa. E adesso, valigie in mano e nuovo addio? Così sembrerebbe. Anzi no. Colpo di scena dietro l’angolo. “Mario sta bene adesso, poi ha una voglia pazzesca di rimanere al Milan e spero lo dimostri in campo. Mario vuole stare qui, ed io gli ho detto che per quello che ha fatto fino ad oggi, non merita di stare qui. Gli ho detto di convincerci, visto che gli vogliamo bene, a fare in modo che lui possa rimanere qui. Ha promesso che lo farà e mi auguro che lo faccia”, le parole pronunciate ieri da Adriano Galliani. Un pensiero che rappresenta più di una semplice apertura per una permanenza a fine stagione. Ma il dubbio alla base di tutto resta e anche abbastanza forte: quello dichiarato da Balotelli verso il Milan sarà vero amore o solo una ricetta anti solitudine visto che Klopp ha manifestato apertamente di non volerlo nella rosa del Liverpool della prossima stagione e nessun’altra big è interessata a lui? Sarà l’ennesima mossa studiata a tavolino da Mino Raiola? Al Milan l’ultima parola: ma attenzione, l’amore, quello vero, non ha bisogno di proclami. E Mario sul campo ha dimostrato tutt’altro.