Martedi 6 Dicembre

Bacca lancia il Milan: “obiettivo Europa. Juventus? Le finali si devono vincere”

LaPresse/Valerio Andreani

L’attaccante colombiano del Milan Carlos Bacca prova a scuotere l’ambiente rossonero un vista del finale di stagione. E sulla finale di Coppa Italia dimostra di avere le idee chiare…

“Sono contento per il lavoro fatto con la Colombia, un assist e 3 gol in 2 partite, proseguiamo verso il nostro obiettivo con la Nazionale. In occasione del gol con la Lazio non ho potuto pensare, Luiz e’ stato molto bravo, mi ha servito quel pallone e l’ho calciato subito in porta. Credo che contro l’Atalanta sara’ difficile, hanno vinto bene contro il Bologna, hanno una buona squadra e hanno bisogno di punti. Paletta e’ un amico, mi ha aiutato tanto, anche in Cina quando non c’era Zapata. Abbiamo i bambini nella stessa scuola, siamo molto amici, ora pero’ io sono al Milan e lui all’Atalanta, entrambi daremo il massimo ma noi vogliamo vincere”. Cosi’ il colombiano Carlos Bacca ai microfoni di Milan Channel ha parlato del suo momento e di quello della sua squadra. “Dobbiamo proseguire per centrare il nostro obiettivo che e’ l’Europa. Le cose non sono cambiate ora che mancano 8 partite, noi vogliamo l’Europa. L’obiettivo non cambia, dobbiamo tornare in Europa. Possono cambiare tante cose da qui alla Finale di Coppa Italia, sia noi che la Juventus avremo 8 partite toste, pero’ una finale e’ sempre diverso, perche’ le finali si devono vincere. Di una finale ci si ricorda chi vince. Dobbiamo preparaci al meglio perche’ quello e’ uno dei nostri obiettivi”. (ITALPRESS).