Venerdi 2 Dicembre

Atletica, Libania Grenot e Gloria Hooper brillano in Florida

LaPresse/Daniele Badolato

Al Tom Jones Memorial Invitational di Gainesville, Libania Grenot vince i 400 mt mentre Gloria Hooper realizza il personale sui 100

Arrivano subito buoni risultati per le velociste azzurre dagli Stati Uniti. Ieri, nella notte italiana, al Tom Jones Memorial Invitational di Gainesville in Florida – dopo i fulmini e la pioggia di un brutto temporale che ha ritardato il meeting – esordio stagionale vincente di Libania Grenot che conquista il successo in 51.63 sui 400 metri.

hooper_gloria La 32enne delle Fiamme Gialle, campionessa europea in carica, non scendeva in pista dai Mondiali di Pechino del mese di agosto, quando raggiunse la semifinale, e firma il suo miglior debutto degli ultimi quattro anni sulla distanza. Nella stessa riunione, notevole progresso di Gloria Hooper. La 24enne veronese della Forestale realizza il record personale sui 100 metri con 11.39 (+0.2) per diventare la settima italiana di sempre, alla prima uscita agonistica all’aperto in questa stagione. Sei centesimi in meno rispetto al crono di 11.45 ottenuto nel 2013 a Rieti, con il secondo posto nella serie vinta al James G. Pressly Stadium in 11.17 da Kyra Jefferson (USA). Era da quasi otto anni che un’azzurra non correva su questi tempi (l’ultima è stata Vincenza Calì, 11.35 a Milano il 2 luglio 2008). Entrambe le sprinter si allenano proprio in Florida, sotto la guida del tecnico statunitense Loren Seagrave. (ITALPRESS).