Lunedi 5 Dicembre

Atletica, il ministro Mutko attacca: “non associate il meldonium solo alla Russia”

Il ministro dello Sport di Mosca sottolinea come non sia solo la Russia ad essere coinvolta nello scandalo meldonium

La Wada ha registrato 30 casi di atleti russi positivi al meldonium su un totale di 126 con 7 Paesi coinvolti fra cui Germania, Monaco ed Etiopia. Non solo la Russia“. Lo ha detto il ministro dello Sport di Mosca, Vitaly Mutko, assicurando che “abbiamo assunto il pieno controllo della situazione. E’ necessario fare tutto il possibile per evitare che i nostri atleti siano sorpresi a fare uso di questa sostanza“.

aaameldonium In vista di Rio2016 la Russia rischia però di presentarsi con una delegazione decimata dalle squalifiche. “Ogni atleta ha un valore per noi e continueremo a sostenere tutti coloro che sono chiamati a difendersi dalle accuse di doping. Ad oggi, inoltre, non registriamo perdite significative in vista dei Giochi fatta eccezione per Yulia Efimova e Maria Sharapova. La Russia – ha concluso Mutko – non ha alcuna intenzione di cambiare piani o rivedere le proprie ambizioni per Rio“. (ITALPRESS).