Lunedi 5 Dicembre

Atletica: due azzurri trionfano alla Maratona di Padova, non accadeva dal 2006

Ruggero Pertile (foto organizzatori)

Gioia e soddisfazioni immense ieri a Padova per l’atletica azzurra: due azzurri si aggiudicano la gara maschile e femminile della Maratona di Padova

Grande giornata ieri a Padova per l’atletica italiana: non succedeva da 10 anni che a vincere la gara maschile e femminile della Maratona di Padova fossero due italiani. E’ successo ieri: per quanto riguarda la gara maschile, a trionfare è stato Ruggero Pertile (Assindustria), l’uomo più atteso che ha fatto esplodere di gioia i tifosi all’arrivo a Prato della Valle. L’azzurro ha chiuso la gara con un crono di 2h12:17. Bellissima scena al traguardo: Pertile è stato raggiunto dalla figli Alice e dalla moglie Chiara che gli sono subito corse incontro. “I primi chilometri sono stati molto difficili per me, mi sono serviti per scaricare la tensione di questi giorni”, ha spiegato il vincitore, cui pochi giorni fa è mancato il papà Lorenzo. “Il grande tifo lungo tutto il percorso mi ha spinto in modo incredibile, ho sentito forte la presenza di mio padre e della mia famiglia”. Lorenzo Pertile è stato dirigente dell’U.S. Villanova, il primo a guidare il giovane Ruggero in pista a trasmettergli l’amore per l’atletica leggera. “Adesso? Staccherò per tre settimane, ne ho bisogno. E poi tornerò a concentrarmi su Rio”. 

Federica Dal Ri (foto organizzatori)

Federica Dal Ri (foto organizzatori)

Per quanto riguarda la gara femminile, a tagliare per prima il traguardo è stata Federica Dal Ri con un crono finale di 2h37:05. “Era il mio debutto in una maratona, in un certo senso l’inizio di una nuova carriera. Non nascondo che ho faticato molto fra il 30° e il 37°, in quel frangente ho pensato a mia figlia Chiara e ai tanti sacrifici fatti per preparare questa gara. Mi hanno dato la forza per arrivare in fondo”, ha dichiarato felicissima l’azzurra.