Mercoledi 7 Dicembre

Voglia di Pick-up: Fiat Fullback VS Volkswagen Amarok [FOTO]

Il debutto del nuovo Fiat Fullback ci da l’occasione di confrontarlo con l’ottimo Volkswagen Amarok

Anche se si tratta di vetture molto più gettonate al di la dell’oceano, i pick-up stanno prendendo piede anche in Europa, dove sempre una fetta maggiore di persone li sceglie sia per esigenze lavorative che per il tempo libero. Questa nuova tendenza è stata colta al volo dalla Casa del Lingotto che ha presentato –  prima a Dubai e poi al Salone di Ginevra 2016 – il nuovo Fiat Fullback, pick-up di grandi dimensioni che avrà la missione, certamente non facile, di contrastare il Volkswagen Amarok: cerchiamo quindi di analizzare punti di forza e difetti dei due veicoli.

Fiat Fullback

Frutto della collaborazione con Mitsubishi e basato sull’ottima base del nuovo L200, la Fiat Fullback verrà distribuita in Europa, Africa e Medio Oriente, mentre le configurazione della carrozzeria  saranno quattro: Single cab, Extended cab, Double cab e Chassis, con quest’ultima che consentirà  agli allestitori di realizzare modelli su misura.Fiat Fullback (2)

La vettura vanta una lunghezza che parte da un minimo di  5,155 metri del Single cab e raggiunge i 5,285 metri del Double cab, mentre per tutte le versioni l’ altezza risulta pari a 1,780 metri e la larghezza  di 1,815 metri. Il passo raggiunge i 3 metri di lunghezza, infine  il vano  di carico raggiunge una misura di  1,52 metri nella configurazione Double cab, 1,85 nella versione Extended cab e addirittura 2,265 metri in quella Single cab, mentre portata di carico può raggiungere quota  1.100 chilogrammi.

Nonostante sia un veicolo adatto anche a degli sforzi gravosi, il Fullback risulta molto curato negli allestimenti e nella dotazione di serie, con quest’ultima che comprende il sistema di infotainment  con navigatore GPS, i fari Bi-xenon, mentre a richiesta si potranno avere i cerchi da 20 pollici, i rivestimenti in pelle e  tanti altri accessori. Mopar metterà inoltre a disposizione una lunga lista di accessori in grade di personalizzare ulteriormente la vettura.

La Fiat Fullback verrà commercializzata con un turbodiesel in alluminio da 2.4 litri declinato negli step di potenza  da 150 o 180 CV, mentre i cambi a disposizione saranno manuale a sei rapporti e automatica a cinque, infine la trazione potrà essere a due ruote motrici o integrale con differenziale autobloccante elettronico. La gamma della vettura viene completata da 2.4 litri benzina da 132 CV con manuale o automatico a 5 marce e  da 2.5 litri turbodiesel da 110 o 178 CV. Il listino del pick-up italiano non è ancora stato comunicato, ma secondo indiscrezioni il prezzo di partenza dovrebbe essere di circa 28.000 euro.

Volkswagen Amarok

Prodotta in Argentina, ma importata anche in Europa, la Volkswagen Amarok viene proposta fino a questo momento esclusivamente in versione doppia cabina che misura ben 5,25 metri di lunghezza, mentre l’altezza è di un metro e 83 centimetri, comunque entro l’estate dovrebbe arrivare anche la versione con cabina singola dedicata a chi fa un uso del mezzo prettamente lavorativo. Interessanti le misure relative al cassone che raggiunge 1 metro e 55 centimetri di lunghezza, ma la dimensione trasversale del pianale è di ben 1 metro e 62 centimetri e nella zona più stretta (fra i passaruota posteriori) risulta di 1 metro e 22 centimetri. La massima portata dell’ Amarok Doppia Cabina è di 948 kg che si riferisce alla motorizzazione da 122 CV a trazione posteriore.volkswagen amarok (1)

Uno dei punti di forza della Amarok si trova nella cura applicata alla realizzazione degli interni, praticamente impeccabili come da tradizione Volkswagen. Gli allestimenti sono  “base”, Trendline e Highline, e su tutti vengono offerti di serie i sedili anteriori regolabili e dotati di airbag, frontali e laterali, non mancano inoltre il controllo elettronico della frenata ABS, l’antipattinamento ASR, e il controllo elettronico della stabilità ESP. Sulla versione Trendline vengono aggiunti  quattro alzacristalli elettrici, gli specchietti  retrovisori regolabili e sbrinabili elettricamente e  il climatizzatore semiautomatico. Quest’ultimo viene proposto in versione automatica sulla Highline che aggiunge anche i cerchi in lega da 17 pollici e l’impianto audio con 6 altoparlanti.

Dal punto di vista della meccanica, la Amarok  viene offerta con  due unità a quattro cilindri di 2.0 litri a iniezione diretta common rail, che mettono a disposizione rispettivamente una potenza pari a  122 CV  e 180 CV. Entrambe le unità sono abbinate  ad un cambio manuale a 6 rapporti, ma la variante più potente può vantare la trazione integrale permanente e un cambio automatico con 8 rapporti.

 Quale scegliere ?

La Fiat Fullback, considerando anche la freschezza del progetto,  sfoggia una linea più “giovane”, anche se il tipico family feeling Volkswagen che troviamo sull’Amarok  continua ad essere molto apprezzata dalla clientela. Gli interni e i materiali della Amarok sono rifiniti meglio e di migliore qualità rispetto a quelli della Fiat, ma gli accessori del pick-up tedesco risultano più cari. Per il  Fiat Fullback esistono più tipi di carrozzerie, mentre l’Amarok mette a disposizione sono la versione doppia cabina e un propulsore con due livelli di potenza. Tirando le somme, l’Amarok risulta leggermente meglio rifinito, ma offre anche una scelta molto limitata per quanto riguarda la configurazione del corpo vettura, la scelta di motori e il livello di personalizzazione., mentre i prezzi delle due vetture risultano più o meno equilibrati.