Sabato 3 Dicembre

Velista dell’anno 2015: premiati a Roma i migliori velisti del 2015

Fabio Taccola/AGnetwork/FIV

Premiati ieri sera a Roma, nel contesto della cerimonia del Velista dell’Anno 2015, gli atleti delle Squadre Nazionali della Federazione Italiana Vela, sia Olimpica che Giovanile, che si sono distinti nell’ultima, straordinaria stagione internazionale di regate

Vela olimpica e giovanile sono le due priorità della Federazione Italiana Vela, che proprio in questi giorni, dopo i trionfi di Giulia Conti e Francesca Clapcich dell’anno scorso e la medaglia di bronzo ottenuta a metà febbraio da Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri al Campionato del Mondo del catamarano olimpico Nacra 17, ha festeggiato un nuovo, grande risultato con la conquista di un altro bronzo, questa volta continentale, vinto da Giovanni Coccoluto al Campionato Europeo del singolo Laser Standard.

Fabio Taccola/AGnetwork/FIV

Fabio Taccola/AGnetwork/FIV

Ed è proprio per questo motivo – la massima attenzione rivolta al mondo delle classi olimpiche e delle classi giovanili, che delle prime sono il trampolino di lancio – che la FIV ha deciso di premiare gli atleti delle sue Squadre Nazionali, sia Olimpica che Giovanile, con i rispettivi Tecnici federali di riferimento, che l’anno passato si sono messi in evidenza a livello internazionale, protagonisti di una super stagione per la vela azzurra.

LaPresse/Belen Sivori

LaPresse/Belen Sivori

Una premiazione che è andata di scena questa sera a Roma, a Villa Miani, nel contesto del Velista dell’Anno 2015, l’evento organizzato dalla Acciari Consulting di cui la FIV, da quest’anno, è partner istituzionale, alla presenza, tra gli altri, del Presidente del CONI Giovanni Malagò, del Presidente di Roma 2024 Luca Cordero di Montezemolo, del Presidente della FIV Carlo Croce, del Vice Presidente Francesco Ettorre, del Segretario Generale Gianni Sorti, del Direttore Tecnico delle Squadre Nazionali Michele Marchesini e del Direttore Tecnico dell’Attività Giovanile Alessandra Sensini.

Francesca Clapcich giulia contiGli atleti della Squadra Olimpica italiana premiati per i risultati ottenuti nel 2015 sono stati Giulia Conti e Francesca Clapcich (Campionesse Italiane, Europee e Mondiali della classe 49er FX, Tecnico Gianfranco Sibello), vincitrici anche del premio del Velista dell’Anno 2015, Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri (bronzo al Campionato Europeo Nacra 17, Tecnico Gabriele Bruni), Francesco Marrai (vincitore del Test Event delle classi olimpiche a Rio de Janeiro nella classe Laser Standard, Tecnico Alp Alpagut), Flavia Tartaglini (vincitrice della tappa di Weymouth&Portland della Coppa del Mondo ISAF nella classe RS:X F, Tecnico Adriano Stella), Antonio Squizzato (bronzo al Para European Championship della classe paralimpica 2.4 mR, Tecnico Filippo Maretti) e Marco Gualandris e Marta Zanetti (bronzo al Mondiale della classe paralimpica Skud 18, Tecnico Filippo Togni).

Tiit Aunaste/RS:XClass

Tiit Aunaste/RS:XClass

Per quanto riguarda i giovani, protagonisti di una stagione memorabile che ha portato all’Italia un gran numero di titoli e di soddisfazioni, la FIV ha consegnato una medaglia d’oro a Mattia Camboni (miglior Under 21 al Mondiale RS:X, Tecnico Riccardo Belli dell’Isca), Matteo Capurro e Matteo Puppo (Campioni del Mondo Juniores 470 M, Tecnico Nicola Pitanti), Edoardo Ferraro e Francesco Orlando (Campioni del Mondo Under 17 420, Tecnico Luigi Picciau), Guido Gallinaro (Campione Europeo e Mondiale Laser 4.7, Tecnico Francesco Caricato), Federico Zampiccoli (Campione Europeo Under 16 O’Pen Bic), Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini (Campionesse del Mondo Juniores 470 F, Tecnico Nicola Pitanti), Francesca Bergamo (oro all’EUROSAF Youth Sailing European Championship di Brest nella classe Laser Radial, Tecnico Francesco Caricato), Federica Cattarozzi (Campionessa Europea e argento al Mondiale Laser 4.7, Tecnico Francesco Caricato) e Giorgia Speciale (Campionessa Europea Under 17 della tavola a vela Techno 293, Tecnico Mauro Covre).