Giovedi 8 Dicembre

Vela, la Coppa America torna a New York: l’ultima volta nella Grande Mela fu nel 1920

Fabio Taccola

L’America’s Cup di vela torna nella storica sede di New York dopo 96 anni di assenza

L’America’s Cup è pronta al grande ritorno. L’evento si appresta a tornare a New York dopo un’assenza di quasi un secolo. Ben 96 anni! E’ dal 1920 infatti che il trofeo velico più prestigioso del mondo mancava dalla Grande Mela, sede storica delle regate di inizio 900. Le gare si disputeranno il 7 e l’8 maggio nelle acque del fiume Hudson, all’altezza di Battery Park, a Lower Manhattan. Non saranno però competizioni vere e proprie, ma regate preliminari: la sfida fra il vincitore delle preselezioni e il detentore Oracle di Larry Ellison si disputerà infatti l’anno prossimo nell’arcipelago delle Bermuda.

Le regate di America’s Cup vennero ospitate a New York dal 1870 al 1920, prima di essere trasferite a New Port, in Rhode Island, dove sono rimaste fino all’83, quando gli Stati Uniti vennero sconfitti, mettendo fine a 132 anni di vittorie consecutive. Da allora la finale si è disputata in California, Spagna, Australia e Nuova Zelanda. Dopo la rinuncia di Luna Rossa, non saranno presenti team italiani alle gare preliminari.