Sabato 3 Dicembre

Vela: i dieci consigli per la migliore navigazione

Divertirsi in barca a vela: ecco dieci consigli utili per godersi nel modo migliore possibile la navigazione forniti da Brittany & Scott.

  1. Essere Flessibili. Se tu sei qualcuno alla quale piace fare cose con precisione  ed esclusivamente  a modo tuo, andrai probabilmente ad affrontare duri periodi in mare. “Island Time” è una vera e fenomenale realtà dove accadono cose ben diverse rispetto alla terra ferma. Se sei solo in forma quando Starbucks sta per terminare la tua colazione preferita o ti piace correre per  offerte speciali al supermarket ti ritroverai  certamente catapultato in un realtà ben diversa dove i soldi contano meno del vento……Tieniti pronto  perche“andraii col vento”….
  2. Devi avere una mente aperta. Non c’è spazio per menti chiuse, in quel caso stai a casa. In mare non importa che tu sia Americano, Canadese o Europeo. Il mare non insegna,il mare fa. Il mare appartiene a tutti quelli che lo sanno ascoltare. Il mare racconta storie con un linguaggio tutto suo. Il mare sussurra di noi. Sussurra la forza di chi non si arrende mai.
  3. Non provare ad avere scadenze. Se ti piace fare piani e avere un itinerario ben delineato per la tua futura agenda di navigazione con date e porti di attracco ne resterai altamente deluso. In mare devi essere sempre preparato a cambiare rotta e accettare di buon senso la decisione presa. Non stressarti per gli imprevisti. La bellezza di questa vita è l’incertezza e la spontaneità di tutto.Non provare mai a batterti con il tempo. Tu e  la tua imbarcazione sono le uniche cose che  realmente dovrai conoscere per far parte di questa avventura.
  4. Devi essere auto-sufficiente. La cosa più frustrante ed infelice è non riuscire a mantenere la propria imbarcazione in buone condizioni di navigazione. Quando qualcosa non funziona non sentiriti sconfitto. Anche se tutto potrebbe sembrare in ordine e ben funzionante cerca sempre  di epreparati a qualsiasi inconveniente utilizzando le tue capacità e competenze; ciò ti aiuterà tremendamente in qualsiasi caso.
  5. Goditi  i momneti di solitudine. Non puoi stare da solo in pace e silenzio per un’ora o due? Inizia subito ad avere una buona meditazione. Scott preferisce passare del tempo sognando, ideare e disegnare prodotti  sistemare oggetti a bordo ed io sono perfettamente contento altresì di leggere e scrivere per ore ed ore senza fine. Persino se tu hai pianificato di ormeggiare e prendere pause durante la navigazione sappi che spenderai tanti giorni da solo con il mare e se pianifichi di attraversare l’oceano passserai settimane e settimane da solo con te stesso. Meglio provare prima a preparare la mente a tutto ciò.
  6. Cerca piacere durante la navigazione. Navigare richiede lavoro e pazienza ma è molto divertente. Scott ama riparare vele e fiocchi fare e sciogliere nodi. ll nodo ben fatto è quello che resiste ad ogni sforzo e che può essere sciolto quando si vuole. Un nodo fatto male è quello che si scioglie, o che rimane serrato così stretto che non si riesce più a scioglierlo. Imparare ed avere competenze del genere può essere un buon modo per trascorrere del tempo!!
  7. Divertiti con la gente che incontrerai. Scott ed io non ci facciamo trascinare spesso in attività di certi porti o attracchi(Beach parties, Pallavolo, feste,escursioni e cc.)preferiamo sicuramente esplorare e conoscere posti nuovi con amici del posto cercando di andare oltre i convenzionali posti turistici ed essere trascinati ed scoprire  ciò che non ti viene riportato nei classici punti turistici d’informazione.
  8. Comodità e Confort. La tua imbarcazione è la tua casa . Cerca di renderla il più vivibile possibile ,accogliente e comodo. Questo è indispensabile per tutti i partecipanti alla crociera da sogno – se tua imbarcazione non risulta esserlo per Lei o Lui – credimi non lo sarà neanche per te. Questo non significa che dovrai acquistare il top , ma cerca di scegliere la giusta qualità e comodità. Certamente se acquisti una barca per $5000 – saprai di dover sistemare più di qualcosina per affrontare lunghe rotte…
  9. Devi essere sicuro delle tue abilità e della tua imbarcazione. Non hai bisogno di partire con tutte le certificazioni e ed essere riconosciuto come un navigante professionista ma devi conoscere abbastanza il pericolo. Conoscere le basi della navigazioni , apprendere i concetti fondamentali di navigazione e di sicurezza. Non aver paura se non hai mai navigato in mare aperto prima. Ognuno deve iniziare da qualche parte! Importante è avere la giusta confidenza con la tua barca
  10. Devi avere delle reali aspettative. Credo che questa sia la più importante di tutte. Avere aspettative non reali è il modo più veloce per uccidere il tuo sogno. Credi a ciò che vedi . Preparati a spettacolari tramonti , pericolose tempeste e colori indefiniti.

Anche se noi non siamo degli esperti sappiamo che se tu riuscirai a mantenere questi 10 consigli avrai tempo prezioso a disposizione per adattarti velocemete ad una vita da nomade di mare.