Domenica 11 Dicembre

Trappola Premier, Ferguson avverte Guardiola: “non avrà vita facile”

LaPresse/Reuters

L’ex allenatore del Manchester United commenta il prossimo approdo di Guardiola in Premier, sottolineando le difficoltà del campionato inglese

Caro Pep, in Premier League la vita non è tutta rosa e fiori. Sir Alex Ferguson riconosce ai rivali del Manchester City di aver messo a segno un grande colpo assicurandosi per le prossime tre stagioni i servizi di Guardiola. Ma per l’allenatore catalano non sarà semplice ripetere oltre Manica i successi conquistati con Barcellona e Bayern Monaco.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Sarà difficile per lui replicare quello che ha fatto al Barèa – avverte Ferguson in un’intervista a ‘Sky Sports‘ – Ovviamente il City ha fatto un vero colpo ingaggiandolo, perchè è un allenatore incredibile, ma Pep non avrà vita facile. Il calcio inglese non è semplice e tutti gli allenatori stranieri che sono arrivati in Premier possono confermarlo. Ne parlava Wenger già dopo pochi mesi dal suo arrivo e Mourinho, dopo la sua prima stagione, si è reso conto che quello che aveva ottenuto era stato grazie al duro lavoro. Di sicuro Guardiola avrà successo ma non penso che riuscirà a replicare quello che ha fatto al Barcellona anche se in quel caso parliamo di standard molto alti, erano i migliori” riconosce Ferguson, che contro i blaugrana di Guardiola ha perso due finali di Champions. “Pep di sicuro porterà con sé una fantastica etica del lavoro, chiede molto in allenamento e chiunque pensi che non lavorerà sodo non durerà a lungo con lui“. (ITALPRESS).