Venerdi 9 Dicembre

Tennis-Miami: subito fuori Camila Giorgi, direttamente al secondo turno Vinci ed Errani

Donato Fasano - LaPresse

 

La 24enne marchigiana cede in due set alla statunitense Madison Brengle. Ancora in corsa quattro tenniste azzurre tra cui Errani e Vinci

Esordio deludente per Camila Giorgi al “Miami Open“, torneo Wta di categoria Premier Mandatory dotato di un montepremi di 6.844.139 dollari in corso sul cemento di Key Biscayne, in Florida.

LaPresse/XinHua

LaPresse/XinHua

La tennista italiana si arrende al primo turno contro l’americana Madison Brengle capace di imporsi in due set con il punteggio di 6-4 6-3 dopo un’ora e venti minuti di gioco. La 24enne marchigiana, numero 43 Wta, può rammaricarsi per aver dilapidato nel primo parziale il vantaggio di un break, perdendo poi i successivi due turni di battuta. Il tennis azzurro, comunque, può contare ancora su altre quattro atlete ancora in corsa al Miami Open: Francesca Schiavone, Karin Knapp, Roberta Vinci e Sara Errani con quest’ultime due che esordiranno direttamente al secondo turno. La pugliese, fresca di best ranking (n. 9 Wta) e nona testa di serie, attende la vincente del match tra la canadese Eugenie Bouchard e la ceca Lucie Hradecka, mentre la romagnola, numero 18 del ranking mondiale e 14esima testa di serie, attende la vincente del match tra la giapponese Naomi Osaka, in tabellone grazie ad una wild card, ed una giocatrice proveniente dalle qualificazioni.