Giovedi 8 Dicembre

Tennis, che peccato per Fabbiano: fuori in semifinale a Shenzen

lapresse

Il 26enne pugliese di San Giorgio Jonico dilapida un vantaggio di 5-0 nel terzo set, fallendo ben cinque match point: in finale ci va il cinese Di Wu

Finisce il sogno di Thomas Fabbiano al “Gemdale Atp Challenger“, torneo da 75mila dollari di montepremi in corso sui campi in cemento di Shenzhen, in Cina. Il tennista azzurro dopo una straordinaria striscia di vittorie, si ferma in semifinale battuto in tre set dal cinese Di Wu. Il 26enne pugliese di San Giorgio Jonico, numero 110 Atp (best ranking), dopo essere passato in svantaggio nel primo set, rimette in equilibrio le sorti dell’incontro nel secondo parziale, mettendo una seria ipoteca nel terzo e decisivo set. Tuttavia la luce si spegne e, pur essendo avanti 5-0, Fabbiano si lascia rimontare, sbagliando ben cinque match point, di cui due nel tie break. Dopo quasi due ore di partita, Di Wu può esultare, chiudendo l’incontro con il punteggio di 6-2 1-6 7-6(6).