Sabato 10 Dicembre

Shawcross, che sfogo: “la mia carriera distrutta da Ibrahimovic”

LaPresse/Reuters

Ryan Shawcross, difensore oggi allo Stoke City, ricorda l’incubo legato all’esordio con la Nazionale Inglese: “Ibrahimovic ha distrutto la mia carriera in dieci minuti”

14 novembre 2012, amichevole tra Svezia e Inghilterra. Tra gli inglesi, esordio per l’allora giovane e promettentissimo Ryan Shawcross, difensore dello Stoke City. I dieci minuti che potevano diventare come i più belli della carriera si trasformeranno invece in un incubo. Il motivo? Un attaccante svedese autore quella sera di una tripletta. “Zlatan Ibrahimovic mi ha rovinato la carriera in dieci minuti. Da allora in famiglia fanno battute sul fatto che i dieci minuti che ho giocato in Nazionale li ha rovinati un solo calciatore. Mi dicono sempre che – ha ammesso Shawcross nel corso di un’intervista rilasciata al Telegraph – Zlatan ha rovinato la mia carriera: in meno di un quarto d’ora mi ha dimostrato cosa poteva fare, però a dirla tutta non credo che molti altri difensori avrebbero potuto fare di meglio, si tratta comunque di uno dei migliori attaccanti al mondo”. Per Ryan Shawcross, un esordio, povero lui, tutt’altro che da incorniciare…