Venerdi 9 Dicembre

Sci, Peter Fill si aggiudica la Coppa del Mondo di specialità

LaPresse/reuters

Peter Fill alza al cielo la Coppa di Specialità, uno sfortunato Fill non riesce ad andar oltre il 19° posto

Grande festa a St Moritz per lo sci italiano. Peter Fill si aggiudica la coppa del mondo di discesa. Allo sciatore azzurro è bastato un decimo posto per aggiudicarsi questo trofeo tanto desiderato quanto sudato. Nella discesa disputata oggi a St. Moritz ha trionfato lo svizzero Beat Feuz, seguito dallo statunitense Nyman e dal canadese Guay.

LaPresse/reuters

LaPresse/reuters

Non è bastato il quarto posto al norvegese Jansrud per aggiudicarsi la coppa di specialità. Anche un altro italiano era in corsa per questo trofeo, ma una sfortunata caduta durante l’allenamento di ieri gli ha messo i bastoni fra le ruote. Stiamo parlando di Dominik Paris, che dopo una stagione fantastica attendeva con ansia di giocarsi tutte le sue carte oggi a St. Moritz. Paris è sceso comunque in pista per tentare di vincere il trofeo di specialità nonostante una lesione muscolare al gluteo e al flessore della coscia sinistra oltre a una botta al piatto tibiale destro, non riuscendo però ad ottenere quanto sperato: si classifica 19esimo, non va a punti e quindi dice addio alla Coppa. L’Italia dello sci è vicina a Paris ma festeggia ugualmente. Fill una volta finita la discesa chiede conferma al suo team, dopo di che scoppia in un urlo di gioia e commosso ed evidentemente emozionato alza al cielo la coppa di cristallo.