Sabato 3 Dicembre

Sci: Hirscher cannibalizza anche lo slalom, incanta l’azzurro Gross

LaPresse/Reuters

Lo sciatore austriaco si prende la prima manche dello slalom speciale mettendo paura a Kristoffersen che, comunque, guida la classifica di specialità

Continua a fare razzia di vittorie Marcel Hirscher, sempre più l’uomo da battere in questo entusiasmante 2016. Dopo essersi virtualmente messo in tasca ieri la Coppa del Mondo di gigante, oggi, sempre sulla neve di Kranjska Gora, ribadisce la sua superiorità nello slalom, dominando la prima manche con il crono di 51″72.

Presse/Reuters

Presse/Reuters

Al secondo posto si piazza il francese Julien Lizeroux (52″47) che precede di pochi centesimi il tedesco Fritz Dopfer (52″51) mentre quarto è l’azzurro Stefano Gross in 52″53. Ottima Italia dopo la prima discesa, sono infatti ben tre gli azzurri nelle prime dodici posizioni. Oltre a Gross, Patrick Thaler chiude in nona posizione (52″87) mentre Manfred Moelgg si posiziona dodicesimo (53″15). Condizioni precarie sulla pista di Kranjska Gora, la nebbia e la neve caduta nella notte non rendono semplici le discese degli sciatori che comunque continuano a darsi battaglia per le prime posizioni. Quando mancano una manche (quella di oggi) e un altro appuntamento di slalom speciale al termine della stagione, è sempre Henrik Kristoffersen a guidare la classifica di specialità. Marcel Hirscher è lontano ben 131 punti, quindi oggi potrebbe essere la volta buona per il norvegese di portarsi a casa la vittoria.