Domenica 11 Dicembre

Sacchi, passo indietro: “Juventus, dovevi essere 5-0. Ko? Colpa del calo fisico”

Jonathan Moscrop

Dopo le critiche dei giorni scorsi, Arrigo Sacchi applaude la Juventus nonostante l’eliminazione in Champions League contro il Bayern Monaco

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

“La Juventus è come il Rosenbog, vince solo nel territorio Nazionale, in Europa invece fatica”. Parole, quelle di Arrigo Sacchi, che nei giorni scorsi hanno fatto discutere molto scatenando l’ira di molti tifosi bianconeri. Ma dopo la prestazione di ieri, nonostante l’eliminazione ai tempi supplementari, dall’ex allenatore del Milan oggi opinionista Mediaset, arrivano solo parole di elogio alla formazione bianconera: “Complimenti a Max Allegri, la Juventus poteva anche essere  5-0, poi c’è stato un calo fisico”, il commento subito dopo l’eliminazione ai tempi supplementari dalla Champions League per mano del Bayern Monaco. Tanta amarezza e delusione, dunque, ma allo stesso tempo in casa bianconera la consapevolezza della propria forza. 120 minuti contro il Bayern che hanno convinto proprio tutti, anche gli scettici come Arrigo Sacchi. E di certo non è cosa da poco…