Mercoledi 7 Dicembre

Rugby: Sei Nazioni finito per Michele Campagnaro, al suo posto arriva Bisegni

LaPresse/PA

Michele Campagnaro saluta in anticipo l’RBS Sei Nazioni, il rugbista azzurro non ci sarà contro il Galles a causa di un infortunio

Michele Campagnaro chiude il proprio RBS 6 Nazioni 2016 con ottanta minuti d’anticipo: all’indomani del suo 23esimo compleanno, il centro dell’Italrugby e degli Exeter Chiefs è costretto a salutare il gruppo azzurro per una distorsione al ginocchio riportata sabato a Dublino contro l’Irlanda, aggravata da una lesione di primo grado del collaterale mediale.

Atleti e staff nella Nazionale italianaI tempi di recupero, per Campagnaro – ha dichiarato il Manager della Nazionale, Luigi Troiani – sono stimabili in dieci/quindici giorni, non abbastanza per essere la sfida di sabato a Cardiff contro il Galles. In sua sostituzione è stato convocato Giulio Bisegni, che si aggregherà al gruppo in serata”.
Nelle campagne dublinesi, dove gli Azzurri hanno iniziato con una seduta mattutina in palestra l’avvicinamento alla partita contro i Dragoni gallesi di sabato prossimo al Principaliy Stadium di Cardiff, l’infortunio di Campagnaro non è il solo ad essere tenuto sotto controllo dallo staff azzurro: “Fuser, uscito a sua volta dalla partita contro l’Irlanda per un trauma distorsivo, rientrerà regolarmente a lavorare con il gruppo già da domani – ha spiegato il Manager della Nazionale – mentre per Garcia e Morisi, rispettivamente sofferenti per il problema al ginocchio già emerso nel corso del Torneo e per un trauma contusivo alla coscia destra, dovremo effettuare una nuova valutazione nelle prossime 48 ore”.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Il Manager azzurro si è poi concentrato sul morale del gruppo a due giorni dal pesante stop dell’Aviva Stadium: “Dobbiamo e vogliamo reagire. Abbiamo iniziato a lavorare già da oggi in palestra e sul campo e siamo già proiettati verso la gara contro il Galles. Vogliamo preparare la partita nel migliore dei modi e siamo convinti di poter chiudere questo Torneo lasciando un’impronta positiva”.

La rosa della Squadra Nazionale per la preparazione a Galles v Italia di sabato 19 è aggiornata come segue:

Piloni
Martin CASTROGIOVANNI (Racing ’92, 118 caps)
Dario CHISTOLINI (Zebre Rugby, 14 caps)
Pietro CECCARELLI (Zebre Rugby, 1 cap)
Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby, 4 caps)*
Matteo ZANUSSO (Benetton Treviso, 4 caps)*
Tallonatori
Oliviero FABIANI (Zebre Rugby, 1 cap)
Davide GIAZZON (Benetton Treviso, 28 caps)
Seconde linee
Valerio BERNABO’ (Zebre Rugby, 30 caps)
Marco FUSER (Benetton Treviso, 9 caps)*
Quintin GELDENHUYS (Zebre Rugby, 62 caps)
Flanker/n.8
Francesco MINTO (Benetton Treviso, 27 caps)
Sergio PARISSE (Stade Francais, 118 caps) – capitano
Jacopo SARTO (Zebre Rugby, esordiente)
Abraham STEYN (Benetton Treviso, 2 caps)
Alessandro ZANNI (Benetton Treviso, 98 caps)
Mediani di mischia
Alberto LUCCHESE (Benetton Treviso, 1 cap)
Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby, 19 caps)
Mediani d’apertura
Tommaso ALLAN (USAP Perpignan, 21 caps)
Kelly HAIMONA (Zebre Rugby, 10 caps)
Centri/Ali/Estremi
Mattia BELLINI (Petrarca Padova, 4 caps)*
Giulio BISEGNI (Zebre Rugby, 2 caps)
Tommaso CASTELLO (Rugby Calvisano, esordiente)
Gonzalo GARCIA (Zebre Rugby, 43 caps)
Luke MCLEAN (Benetton Treviso, 78 caps)
Luca MORISI (Benetton Treviso, 16 caps)*
David ODIETE (Marchiol Mogliano, 3 caps)*
Andrea PRATICHETTI (Benetton Treviso, 3 caps)*
Leonardo SARTO (Zebre Rugby, 27 caps)*
*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”
non considerati per infortunio: George BIAGI (Zebre Rugby), Michele CAMPAGNARO (Exeter Chiefs), Carlo CANNA (Zebre Rugby), Lorenzo CITTADINI (Wasps), Tommaso D’APICE (Zebre Rugby), Joshua FURNO (Newcastle Falcons), Ornel GEGA (Benetton Treviso), Leonardo GHIRALDINI (Leicester Tigers), Edoardo GORI (Benetton Treviso), Andrea MANICI (Zebre Rugby), Andrea MASI (Wasps), Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby), Michele RIZZO (Leicester Tigers), Andries VAN SCHALKWYK (Zebre Rugby), Marcello VIOLI (Zebre Rugby)