Domenica 11 Dicembre

Roma, parla Pallotta: “Totti pensa all’MLS. Garcia? Ecco il perché dell’esonero…”

LaPresse

Intervenuto da Boston, James Pallotta torna a riaccendere il caso Totti: “io lo voglio dirigente, ma lui vuole continuare a giocare”

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Una bufera placata con il passare delle settimane, ma ancora non del tutto sventata. Perché in casa Roma il futuro di Totti torna ad essere argomento d’attualità: “La situazione di Francesco è davvero difficile. Vorrei che entrasse a far parte del management, ma lui preferirebbe continuare a giocare – svela il Presidente della Roma James Pallotta intervenuto a margine della decima edizione del MIT di Boston Sloan Sports Analytics Conference – Totti Si è detto attratto all’idea di andare a giocare a Miami, che però non ha una squadra in MLS, ma potrebbe essere interessato a trasferirsi a New York”. Il numero uno giallorosso non risparmia una frecciata nei confronti di Rudi Garcia: Il problema con lui è che usava sempre la stessa tattica e non seguiva i dati analitici”.