Martedi 6 Dicembre

Real Madrid, furia Zidane: che schiaffo alla squadra! Ecco cosa c’è dietro lo sfogo di Zizou…

LaPresse/Reuters

Nonostante il successo sul Las Palmas, Zinedine Zidane attacca il Real Madrid: un nervosismo ‘giustificato”…

Il buon Zizou alza la voce. E lo fa senza peli sulla lingua e senza risparmiare nessuno. Nonostante il successo in trasferta sul Las Palmas arrivato grazie alla rete di Casemiro in extremis, l’allenatore delle Meregues punto il dito contro la prestazione della sua squadra: “Non credo che i giocatori pensavano alla Champions, pensavano a questo incontro ma abbiamo perso un sacco di palloni incredibili. Se vogliamo sperare qualcosa in più dobbiamo giocare meglio, sennò non andiamo da nessuna parte. Giocando come nel secondo tempo, no. Adesso posso dire solo questo. Voglio riguardare la partita e sono convinto che possiamo fare un’altra partita”, le parole di Zidane nel’immediato post gara riportate da Marca.com

Un sfogo pubblico che ha sorpreso molti. Primi segnali di un nervosismo palese, quasi ingiustificato visto anche le poche settimane alla guida del Real Madrid e con la squadra schierata a suo favore. E allora perché un attacco così duro? In molto sostengono che il destino di Zidane sia già segnato: Florentino Perez avrebbe comunicato nei giorni scorsi che il prossimo anno non sarà più lui l’allenatore del Real e la cosa ha infastidito Zidane, che non si aspettava di essere soltanto un ‘traghettatore’ dopo l’esonero di Benitez. Segnali di nervosismo, in casa Real qualcosa non sembra più funzionare.