Lunedi 5 Dicembre

Rallycross, nuova sfida per Loeb: comincia la caccia al suo 10° titolo mondiale! [FOTO]

Il pilota francese sposa il progetto Peugeot con l’obiettivo di conquistare il decimo titolo mondiale di rallycross

Dopo la grandissima prova disputata durante l’ultima Dakar, Sebastien Loeb si rimette al volante di una Peugeot, la Peugeot 208 WRX del team Hansen, e disputerà l’intero campionato Rallycross. L’alsaziano ha ancora fame di vittoria, non sono bastati, quindi, i 9 titoli mondiali rally vinti consecutivamente dal 2004 al 2012 al volante della Citroen DS3.

Loeb HansenLoeb, vuole centrare il 10° titolo mondiale della carriera cercando di spodestare l’ex collega Petter Solberg. Il francese ha avuto modo di allenarsi sul lago ghiacciato di Are, in Svezia, insieme al compagno di squadra vicecampione della categoria, Timmy Hansen. “Sono molto eccitato di partecipare per la prima volta all’intero Mondiale Rallycross – dichiara il 9 volte campione del mondo – nel corso degli anni ho avuto la fortuna di disputare gare pazzesche ma il rallycross, con la potenza pura e la competitività della 208 WRX e l’intensa natura della competizione, sarà qualcosa di speciale. La gara e la strategia di questo tipo di sfide sono del tutto nuove per me: ho molto da imparare, ma spero di poter essere competitivo presto”. Non sarà, però, la sua prima apparizione al campionato mondiale Rallycross. Infatti, ha già disputato diverse gare del campionato in passato vincendo nel 2012 a Los Angeles la gara valevole l’oro agli X Games e l’anno dopo si è classificato 9° al campionato europeo. Il Team Principal Kenneth Hansen si è mostrato fiducioso riguardo la stagione che inizierà il prossimo 16 aprile: “la scorsa stagione abbiamo dimostrato di avere il potenziale per fare bene con Timmy Hansen e Davy Jeanney. Aggiungendo Loeb all’equazione saremo ancora più forti. Sébastien ha un’incredibile capacità di adattamento e non ho dubbi che sarà un rivale ostico”.